certificazioni mense aziendali

La UNI 11584, su cui si basa la certificazione qualità ristorazione, è nata per creare un sistema di gestione condiviso per progettare i menù, su tutto il territorio nazionale.

Tutti gli operatori del settore alimentare devono mostrarsi sempre, infatti, molto attenti alla qualità e alla sostenibilità dei prodotti che offrono ai consumatori, secondo metodo haccp, e un’accurata progettazione dei menù è il primo passo per garantire un regime alimentare corretto ed equilibrato.

leggi uni

Si tratta, dunque, di una norma che si interessa dei servizi di ristorazione collettiva e indica i requisiti minimi per la progettazione dei menù, con delle proposte dietetiche delle collettività.

La norma si applica alla ristorazione collettiva, pubblica e privata, ad esempio scolastica, aziendale, ospedaliera. Non si applica, però, alla ristorazione commerciale.

normativa mensa scolasticaCertificazione qualità ristorazione: le linee guida

I parametri su cui si fonda la UNI 11584 sono diversi, in particolare:

  • la salute della comunità e la tutela degli interessi del consumatore;
  • la sicurezza alimentare;
  • la riduzione degli scarti alimentari e quindi degli sprechi e il risparmio energetico;

 

Si tiene inoltre conto della:

  • tipologia della collettività destinataria, se è ad esempio scolastica, ospedaliera, socio-assistenziale, o una comunità sportiva.
  • tipologia di clienti con relativi fabbisogni nutrizionali;
  • periodicità del menù, perché un menù cambia soprattutto in relazione alla stagionalità delle materie prime.

Certificazione qualità ristorazione: quali sono i vantaggi che offre?certificazioni ristorazione aziendale

  • l’azienda che la adotta  può dimostrare al cliente/consumatore l’impegno, la responsabilità e l’attenzione nel fornire un servizio professionale e solo di qualità.
  • è uno strumento premiante: l’azienda soddisfa anche i requisiti per le gare d’appalto;
  • trasparenza sui menù proposti e maggiore garanzia per i consumatori.

 

Certificazione qualità ristorazione: come ottenerla?ristorazione collettiva normativa

L’iter per ottenere la certificazione qualità ristorazione è composto dei seguenti step:

  • Audit di valutazione;
  • Emissione del rapporto;
  • Gestione delle non conformità per farle rientrare;
  • Emissione del certificato, valido per 3 anni;
  • Audit di sorveglianza e rinnovo del certificato alla scadenza.